ombrello arancione e blu copre uomo che sostiene dati aziendali
Servizi

Stanotte c’è stato un fortissimo temporale, hai riposato male, non solo per il rumore, ma anche per una strana sensazione che non hai ancora decifrato.

Alle 6 squilla il telefono: la voce che senti dall’altro capo da forma al disagio della notte.

Un allagamento.

La sala server della tua azienda è compromessa.

Panico.

Come si evolverebbe la storia se l’azienda interessata fosse davvero la tua?

E se non fosse un allagamento, ma al primo accesso ai tuoi documenti li scoprissi criptati, backup sul nas compreso e nella tua mail trovassi un’esorbitante richiesta di denaro per recuperarli?


Farsi trovare pronto a queste ed altre eventualità è una priorità per qualsiasi imprenditore.


Come un mantra sentiamo ripetere tutti i giorni che “i dati sono il bene più prezioso di ogni azienda” , questo perché fungono da fondamento per orientare le decisioni strategiche e l’innovazione.

La raccolta e analisi dei dati, consente alle aziende grandi vantaggi competitivi:

  1. profonda comprensione dei comportamenti e dei bisogni dei clienti, consentendo la personalizzazione dei prodotti e servizi;
  2. ottimizzazione delle operazioni interne, migliorando l’efficienza e riducendo i costi;
  3. anticipazione delle tendenze di mercato, indispensabili in un ambiente sempre più dinamico;
  4. conformità normativa.

Come tutti i beni più preziosi, i dati vanno protetti con i migliori strumenti possibili.

Sicuramente un backup in casa già lo hai, ma davvero è uno strumento sicuro e sufficiente per la tua azienda?

Per rispondere a questa domanda possiamo analizzare le principali cause di perdita dei dati:
  • Errori umani
    Un lavoratore che inavvertitamente elimina un file, la formattazione di un disco, o un dipendente che cambia lavoro e oltre a cancellare la propria casella mail ne elimina anche una condivisa: le persone sono il cuore delle aziende e possono sbagliare.
  • Attacchi informatici
    Per quanto piccola possa essere la tua azienda, non sarà mai esente dalla possibilità di essere sotto attacco cyber. Gli specialisti di cybersecurity ci raccontano ogni giorno come la prospettiva degli attacchi haker sia cambiata, non vengono prese di mira solo le grandi aziende, per realizzare il “colpo grosso” anzi, armati di pazienza colpiscono in maniera sempre più frequente piccole realtà, creando meno rumore e arricchendosi sui grandi numeri.
    Malware, Cryptovirus, Phishing, Social Engeneering: molti sono i metodi per accedere ai tuoi dati aziendali, causandone la perdita con relativi danni finanziari, di reputazione o nei casi più gravi, la chiusura dell’attività.
  • Eventi imprevisti
    Eventi come alluvioni o incendi, ma anche guasti hardware o ancora problematiche imputabili ai provider, possono danneggiare o distruggere i dati conservati in locale o in cloud.

Se, nel caso di errore umano, un backup in locale potrebbe essere sufficiente per il ripristino dei dati persi, negli altri ambiti di cyber attacchi o eventi dannosi occasionali e imprevedibili, poco può fare

Per costruirsi una rete di protezione resiliente, è indispensabile implementare un servizio di backup aziendale che consenta di dislocare all’esterno del perimetro aziendale la conservazione dei dati, così che siano protetti fisicamente da qualsiasi imprevisto e garantisca la conservazione di una copia dei dati irraggiungibile agli attacchi informatici rivolti alla tua rete.

Se la principale funzione di un servizio di backup è prevenire la perdita di dati, averlo esterno può portare altri ulteriori benefici:
  • Protezione da attacchi informatici
    Puoi utilizzare le tue copie di backup esterno per ripristinare i dati in caso di attacco informatico, senza dover cedere ad alcun ricatto.
  • Ripristino di emergenza
    Un backup può essere utilizzato per ripristinare i dati in un datacenter esterno in caso di eventi che rendano inaccessibile o inutilizzabile il tuo.
  • Compliance normativa obbligatoria
    Molti settori hanno rigorose normative in materia di protezione dati, come il GDPR in Europa o l’HIPAA nel settore sanitario, che richiedono la conservazione di dati per un determinato periodo di tempo. Il mancato rispetto di queste normative può comportare gravi conseguenze legali, economiche e danni alla reputazione della tua azienda.
  • Compliance ISO
    Le certificazioni ISO pur non essendo obbligatorie, possono essere richieste a livello contrattuale, poichè attestano la conformità dei sistemi di gestione dei processi aziendali secondo parametri standard riconosciuti a livello mondiale. La loro implementazione aiuta le imprese ad operare in modo sistematico e ad affrontare contesti mutevoli e sfidanti, e ne migliora la percezione agli occhi dei clienti

cyber lucchetto su sfondo blku

E’ ora chiaro che un servizio di backup dei sistemi e dei dati è un elemento essenziale per la vita stessa dell’azienda. Con un servizio adeguato, puoi ridurre al minimo il rischio di perdita di dati e proteggere la tua attività.

Come dunque scegliere il servizio di backup più adatto alle tue esigenze?

I fattori discriminanti nella sono diversi:

  • Sicurezza dei backup
    I backup devono essere archiviati in un luogo sicuro per proteggerli da accessi non autorizzati o da eventi catastrofici.
    Questa fase di trasferimento può presentare criticità, per cui una soluzione che prima di movimentare i dati possa crittografarli è sicuramente consigliata.
  • Frequenza dei backup
    I backup devono essere eseguiti con frequenza regolare, tarata sulle reali necessità della tua azienda, in modo da avere sempre una copia dei dati aggiornata e al contempo nessuna interruzione o rallentamento dei sistemi durante le operazioni di salvataggio.
  • Verifica dei backup
    I backup devono essere verificati quotidianamente per assicurarsi che siano stati eseguiti in maniera corretta, inoltre è buona prassi eseguire periodicamente test di ripristino, per verificarne l’integrità.
  • Velocità di ripristino dei dati dal backup
    In caso di necessità di ripristino dati, i tempi possono essere estremamente variabili in funzione della quantità, un backup locale consente ripristini sicuramente più rapidi rispetto ad uno in cloud.

 

Con un’attenta valutazione delle necessità della tua azienda possiamo aiutarti ad allestire la soluzione più adatta a creare un vero scudo di protezione per la tua attività.


Rendere la tua attività protetta e resiliente, è il nostro obiettivo, così che tu possa focalizzare tutte le tue energie sulla crescita e lo sviluppo del tuo core business.


safe bakup serve_backup dati server

Clicca 👉🏼QUI e scopri di più sul nostro servizio gestito Safe Backup, la soluzione studiata per le piccole e medie imprese in Italia.

o 👉🏼CONTATTACI direttamente a: [email protected] e organizza un incontro con il nostro specialista.