Categoria: Risorse

BusinessRisorse
Bando 2021 per la scuola
REACT EU – Finanziamenti 2021 per la scuola

È attivo un bando da 446 milioni di Euro per la realizzazione ed il potenziamento delle reti locali, cablate e wireless, nelle scuole di tutte le regioni italiane, ad esclusione delle Regioni Autonome del Trentino Alto Adige e della Valle D’Aosta.

Questa misura è inerente all’Iniziativa REACT EU, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 (Fondo europeo di sviluppo regionale – FESR).

REACT EU porta avanti le misure in risposta alla crisi e l’iniziativa di investimento in risposta al coronavirus, per contribuire a una ripresa economica verde, digitale e resiliente.
L’obiettivo è quello di:

  • dotare gli edifici scolastici di un’infrastruttura di rete capace di coprire gli spazi didattici e amministrativi delle scuole;
  • consentire la connessione alla rete da parte del personale scolastico e di tutti gli studenti;
  • assicurare il cablaggio degli spazi, la sicurezza informatica dei dati, la gestione e autenticazione degli accessi.

La misura prevede la realizzazione di reti che possono riguardare singoli edifici scolastici o aggregati di edifici con il ricorso a tecnologie sia wired (cablaggio) sia wireless (WiFi), LAN e WLAN.

La finestra temporale per la presentazione delle candidature firmate digitalmente rimarrà aperta fino alle ore 12.00 del giorno 14 Settembre 2021.

Scarica la nostra guida con tutti i dettagli utili
ComunicazioniRisorse
Smart Working 2021
2021: Lavoreremo ancora da remoto

La tecnologia ha consentito a milioni di persone di lavorare da casa per la maggior parte del 2020.

Torna indietro di qualche anno e niente di tutto questo sarebbe stato attuabile, semplicemente perché non si credeva fosse possibile.

Ora che abbiamo visto che si può lavorare in modo produttivo da casa, come si evolverà la questione nel 2021? Ecco due cose che pensiamo accadranno.

1. Arriverà tecnologia nuova

Fornire tecnologia alle persone che lavorano da casa è diventato un business enorme.

Prendi Zoom come esempio. Il prezzo delle azioni del gigante delle videochiamate è aumentato di oltre il 600% dall’inizio dell’anno 2020.

C’è da aspettarsi che le grandi aziende tecnologiche si attivino e combattano per rivendicare una quota crescente del mercato.

Sicuramente vedremo anche molta innovazione da parte di start-up in cerca di nuovi modi per semplificarci la vita, dato che gran parte del mondo continua a lavorare da casa.

2. I dipendenti si aspettano flessibilità per lavorare da remoto

È difficile immaginare che un interruttore scatti e che tutto torni a com’era prima che il mondo si capovolgesse.

Alcuni credono che non torneremo mai indietro del tutto. Il lavoro a distanza è diventato una realtà consolidata.

In che modo la tua azienda si sta adattando al lavoro da remoto?

Siamo specializzati nell’aiutare le aziende come la tua a sfruttare al massimo le opportunità offerte dal lavoro da casa.

Per avere maggiori informazioni contattaci cliccando qui.

Se vuoi avere più consigli sulla gestione dello Smart Working, clicca qui.

BusinessRisorse
Bando e-commerce
Bando e-commerce 2020

E’ stato aperto da Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde, un nuovo bando rivolto alle MPMI, finalizzato al potenziamento del sito internet con finalità e-commerce, nell’ottica di utilizzare ogni modalità informatica per offrire i tuoi prodotti e servizi anche online

Approfondimenti

ComunicazioniRisorse
Lavorare da remoto
Smart Working: come gestirlo?

È arrivata la nostra guida con alcuni consigli per svolgere il lavoro in Smart Working nel miglior modo possibile. Bastano poche e semplici regole per gestire al meglio le giornate di lavoro a casa, sfruttando al massimo la produttività che ne deriva e riducendone lo stress.

Vai alla guida