Cosa stiamo facendo per fronteggiare Meltdown e Spectre

05.01.2018

Meltdown e Spectre

Nelle ultime ore si è diffuso un nuovo allarme di sicurezza informatica.

E'stato reso noto che la quasi totalità dei processori prodotti nell'ultimo decennio è affetto da una serie di problemi che possono portare alla perdita d'informazioni sensibili come password, numeri di carte di credito ecc...

Gli exploit che sfrtuttano questi bug hanno preso il nome di Meltdown e Spectre, su meltdownattack.com è possibile reperire maggiori informazioni.

Il problema è di natura architetturale e non può essere facilmente risolvibile, a peggiorare la situazione c'è il fatto che i dispositivi affetti sono potenzialmente tutti quelli equipaggiati da un processore prodotto negli ultimi 10 anni, a partire dal PC fino ad arrivare a smartphone, computer di bordo montati sulle auto ecc...

Per ovviare al problema i produttori di sistemi operativi stanno rilasciando delle patch che permettono di arginare la falla. Queste patch escludono le funzionalità del processore affette dal problema riducendo però le prestazioni dell'intero sistema. Alcune stime parlano di riduzione delle prestazioni variabile tra il 5% ed il 30%.

Il nostro staff, ha già messo in atto tutte le misure per aggiornare i sistemi dei clienti che hanno sottoscritto le seguenti tipologie di contratti: Manutenzione Proattiva ed Assistenza All-Inclusive

Già da ieri, con il normale programma di manutenzione, è stato avviato il processo di aggiornamento dei sistemi Windows, Linux e MAC che proseguirà anche nel week-end e nei prossimi giorni man mano che i produttori dei vari dispositivi (firewall, nas, accesspoint, nas ecc...) e sistemi rilasceranno gli aggiornamenti.

I clienti che non hanno sottoscritto programmi di assistenza All-Inclusive e Manutenzione Proattiva, possono richiedere al nostro supporto tecnico un intervento di aggiornamento delle proprie macchine.

Ricordiamo inoltre che chi utilizza il nostro servizio antivirus basato su Webroot Anyware, può installare tranquillamente la patch di sicurezza rilasciata da Microsoft. WebRoot è uno dei pochi antivirus che non sono soggetti al problema del Blue Screen e blocco della macchina come invece riscontrato per molte altre soluzioni antivirus.

Per maggiori informazioni e richieste di supporto tecnico vi invitiamo a contattarci.